Cos'è "Radici della Terra"

Radici della Terra è un movimento che lavora per preservare la cultura, la tradizione e la spiritualità delle nazioni indigene di tutto il mondo e per condividere il loro sapere, saggezza e rispetto per la natura (madre terra) e tutto quello che ci circonda.
In questo momento radici della terra lavora attivamente in Messico, Cile, Colombia, Perù, Belgio, Olanda, Italia, Spagna e Austria.

Radici della Terra, riunione delle nazioni originarie tribali.
Il mondo unito in un’unica preghiera.

Raymundo Tigre Perez
Raymundo Tigre Perez

Radici della terra è il sogno e la visione di un uomo medicina chiamato Raymundo Tigre Perez, cresciuto in Texas e impegnato nella via spirituale del popolo Navajo Dine, (che si trova nella riserva indiana di Big Mountain) e con i Lakota Sioux del sud Dakota.

Tigre Perez ha dedicato la sua vita alla diffusione dell'essenza e dell'importanza della spiritualità indigena ed è diventato un legame di unità tra il popolo indigeno e quello meticcio. Ha combattuto con passione per i diritti del popolo indigeno e gli immigrati latino-americani negli Stati Uniti.

Grazie all’eredità di Tigre Perez, per più di quarantacinque anni in nord e sud America e dal 2009 in Europa, è stato possibile compiere un grande lavoro che è servito per fondare un’alleanza inter-tribale a livello globale tra le culture indigene e la società moderna intorno al mondo, ognuna di queste ha preso posto nelle cerimonie di Radici della Terra durante questi anni.

Secondo la percezione di Tigre Perez questo Servizio apre un portale verso la coscienza universale dell’essere umano e allo stesso tempo rafforza la griglia geomagnetica della Terra. Questo facilita la generazione della vita cosciente e sostenibile, armonizzando i regni minerale, vegetale e animale con i quattro elementi base della Madre Terra: fuoco, acqua, aria e terra. Questo stato è raggiunto grazie agli Anziani indigeni (shamani) che lavorano insieme come un solo spirito-mente-cuore, sviluppando una cerimonia di guarigione per madre terra e l’umanità durante quattro giorni e tre notti.

Il cuore della cerimonia ha luogo dentro un tipo di altare d’ideazione indigena chiamata “kiva” che consiste di una buca circolare, con all'interno un altare di terra dove gli Anziani si riuniscono per pregare e per innalzare le loro invocazioni di guarigione e di gratitudine alla Madre Terra, intorno al fuoco sacro che viene lasciato acceso per tutti i quattro giorni di preghiera.

Radici della Terra è riuscita a riunire nell'amore popoli di quattro razze in cinque continenti, creando legami di unità e pace tra varie nazioni/tribù, anche nazioni che storicamente sono state contro. Compiendo in questo modo parte del sogno e della visione di Raymundo Tigre Perez.

I partecipanti di Radici della Terra avranno l'opportunità di prendere parte a molti workshop, come: permacultura, costruzione ecosostenibile, meditazione, yoga, danze di pace, musicoterapia, medicina alternativa, cucina vegetariana e molti altri workshop che anno dopo anno vengono aggiunti al nostro programma. Ci sono anche corsi per bambini come pittura, musica, ballo, racconti e rappresentazioni.

Durante questi quattro giorni di cerimonia avremo tutti l'opportunità di ricevere gli insegnamenti e la saggezza di questi Anziani e guide spirituali dei popoli nativi invitati da tutto il mondo. Questa è una grande occasione per ricordare l'importanza di valori universali come il rispetto e il prendersi cura della Terra, che ci nutre e ci dona uno spazio per costruire un riparo per vivere; ricordare il valore di vivere in una comunità (unità-comune) a prescindere dal posto da cui veniamo, la nostra lingua o il colore della nostra pelle...Tutti siamo uno..